Skip to content

Altri due ori nazionali nel mezzofondo per il carrarese Andrea Nicolai

Ennesimo colpo grosso di Andrea Nicolai agli Italiani Indoor Master che si sono svolti ad Ancona: due ori, nei 1500 e nei 3000, conquistati dal portacolori dell’Atletica Uisp Marina di Carrara (classe 1941), all’esordio nella categoria M70.


Nei 1500, Nicolai ha chiuso con il tempo di 5:26.61, davanti a Bruno Manzetti, distanziato di 8 secondi, e a Luigi Andrenacci, in ritardo di 40 secondi. Il primato italiano di 5:18.48, messo a segno da Bruno Baggia a Genova nel 2004, era a un soffio, ma Nicolai ha preferito gestire la gara e puntare alla vittoria più che al record.



Andrea Nicolai

Nei 3000, vinti con il tempo di 11:12.62, il distacco con il solito Manzetti è stato di ben 37 secondi, e addirittura di 48 con Giuseppe Parenti, terzo classificato. Anche in questo caso il primato italiano di 11:03.75, detenuto sempre da Baggia, era nelle gambe di Nicolai, ma «con un giro di distacco rispetto agli inseguitori – come egli ha dichiarato al traguardo – è difficile trovare la motivazione giusta».

Alle prossime competizioni internazionali, dove la concorrenza sarà più agguerrita, Nicolai tenterà l’assalto ai record nazionali, ma un pensiero andrà anche a quelli europeo e mondiale, alla portata del pluricampione carrarese.

----

Ti piace questa notizia? Twittala, condividila, commentala...
E se non vuoi perderti le ultime novità, iscriviti al Blog di MB!

Trackbacks

Nessun Trackbacks

Commenti

Mostra commenti Cronologicamente | Per argomento

Nessun commento

Aggiungi Commento

Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
BBCode format allowed
Form options