Business, Sport e Life Coaching

Il Blog di Massimo Binelli

Crescita Sportiva

Visualizza articoli per tag: Successo

Hai mille sogni nel cassetto ma non riesci a tirarne fuori nemmeno uno; ogni nuovo giorno è la fotocopia del giorno precedente; ogni nuovo anno è la fotocopia dell’anno precedente. Ti senti come un criceto che corre sulla ruota. Vorresti cambiare, dare una svolta alla tua vita, aumentare il tuo benessere, in una sola parola: migliorare, ma ogni giorno continui a fare le solite cose… Come sto andando? Ti riconosci in questo profilo? Se stai leggendo le mie Pillole, vuol dire che la crescita personale ha attirato la tua attenzione, quindi ti sarà capitato almeno una volta di trovare il noto aforisma di Warren G. Bennis: «Se continui a fare quello che hai sempre fatto, continuerai a ottenere quello che hai sempre ottenuto», non è così? Siccome saprai anche che il cambiamento parte dalle piccole cose, non dalle rivoluzioni, da domani punta la sveglia alle cinque, e non me ne volere se fai il fornaio e già ti alzi alle tre!

Pubblicato in Crescita Personale

“Il mental coach è impazzito!”. Sì, lo so che l’hai pensato, e mi spiace se ti ho fatto andare il boccone di traverso, dopo tutti i predicozzi sull’importanza di modificare all’istante i pensieri negativi per farli diventare positivi. Al proposito ti ricordo che il “pensiero positivo” è il primo pilastro su cui poggia il mio percorso di allenamento mentale per migliorare nello sport e nella vita, trattato nella prima sessione del videocorso AtletaVincente.com e nella Pillola 1 del mio libro “Atleta Vincente”. Dunque sto rinnegando me stesso? Ho forse avuto qualche rivelazione mistica? Niente di tutto questo…

Pubblicato in Crescita Personale

Nella Pillola 124 ho affrontato il tema della responsabilità personale che cancella gli alibi e che consente di sviluppare l’atteggiamento del “gareggiare per vincere perché non si ha nulla da perdere” (Regola 6). Gareggiare per vincere significa possedere la piena consapevolezza dei punti di forza individuali e restare concentrati sulle proprie sensazioni, vivendo la fase agonistica all’interno della bolla come un momento di godimento puro. In questa condizione di massima attivazione agonistica, un atleta dovrebbe riuscire a dare il 100 per 100, ma non sempre ci riesce.

Pubblicato in Sport

Capita quasi ogni giorno che mi vengano richiesti consigli sulla migliore alimentazione per aumentare la prestazione in una determinata attività sportiva e, più in generale, per aumentare il benessere e la forma fisica. A tutti rispondo che non sono un medico nutrizionista, quindi non posso avventurarmi in territori che vanno al di là della mia competenza, tuttavia qualche indicazione sulla mia “educazione alimentare” e sui principi che seguo da anni, la do volentieri. Vuoi sapere qual è il segreto che mi consente di mantenere senza sforzo il peso forma, di non aver mai accumulato un chilo di troppo in tutta la mia vita e di essere sempre pieno di energia vitale?

Pubblicato in Crescita Sportiva
Etichettato sotto

Te lo chiedo subito senza indugi: vuoi diventare un Vincente? Se conosci le mie Pillole di Coaching, avrai capito che mi piace questo termine, ma chi è veramente un Vincente?

Pubblicato in Editoriali di MB

Che rapporto c’è tra gli obiettivi, il successo e la felicità? È una delle domande più difficili che possano essere rivolte a un mental coach. Basti dire che colui che viene considerato l’uomo più felice del mondo, Matthieu Ricard, ex biologo dell’Istituto Pasteur, ha raggiungo la felicità abbandonando obiettivi e successo per dedicarsi alla meditazione, che pratica ogni giorno, da oltre trent’anni. Questa attività, sostengono gli scienziati che hanno studiato il suo cervello, ha atrofizzato le aree cerebrali preposte alla depressione rendendo nel contempo molto più attive del normale quelle del benessere. Tra Ricard, l’uomo più felice del mondo, e Bill Gates, l’uomo più ricco del mondo, c’è qualche decina di miliardi di euro di patrimonio di differenza, ma entrambi si definiscono felici. Entrambi hanno raggiunto i loro obiettivi, seppure estremamente diversi l’uno dall’altro. Come si spiega questo apparente paradosso?

Pubblicato in Crescita Personale

Nella mia consueta lista della spesa mensile di libri (un giorno mi ritroveranno sepolto e ormai mummificato sotto a una montagna di carta, lo so, ma è più forte di me: ancora non riesco proprio a convertirmi al libro liquido e ad abbandonare il profumo d’inchiostro...), questo mese ho aggiunto un libriccino di meno di cento pagine, Sono un ottimista globale, da leggere in un paio d’ore. È la trascrizione di un’intervista rilasciata dall’uomo più ricco del mondo a Massimo Franco, notista politico e commentatore del Corriere della Sera, nonché collaboratore di Otto e mezzo su La7.

Pubblicato in Recensioni di MB
Etichettato sotto

Ricordi cosa dicevo nella Pillola 58, dedicata alla profezia che si autoavvera, e nella Pillola 73 in cui ho rivelato il “segreto” per essere felici, sani e avere successo? Dicevo che la tua mente, nel bene e nel male, ti accontenta sempre, sia quando desideri intensamente che ti accada qualcosa di positivo, sia quando inconsciamente ti stai auto-sabotando. Ma c’è un problema: è molto più facile e comodo allontanarsi da… successo, salute, soldi, amore, giusto per citare quattro esse molto comuni (anche l’ultima parola inizia per esse, fai bene attenzione!), piuttosto che andare verso il successo, la salute, i soldi, l’amore… Hai forse la sensazione che io abbia appena fatto scoccare un accecante lampo di ovvietà?

Pubblicato in Crescita Personale

Nella quarta sessione del videocorso Atleta Vincente, parlo di Strategie da adottare in allenamento e di Autovalutazione della propria prestazione. Inoltre, grazie alla “Scheda Obiettivo SMART-P”, uno strumento potente che ho progettato per aiutare gli agonisti a definire i loro obiettivi sportivi, che trovi sempre nella quarta sessione, puoi individuare i tuoi punti di forza, i tuoi punti deboli e le azioni immediate da intraprendere, ma soprattutto puoi imparare a percorrere i Cinque Passi che ti separano dal Successo.

Pubblicato in Crescita Sportiva

Nella sesta sessione del videocorso Atleta Vincente do questa definizione di autostima: «Avere autostima vuol dire conoscere il proprio valore, pur nella consapevolezza dei propri limiti». Significa che bisogna avere coscienza della propria dignità, prima come persona e poi come atleta. Significa che dobbiamo possedere la chiara percezione del proprio sé, rispettarsi e avere fiducia nella capacità di esercitare il controllo efficace delle possibili situazioni che ci troviamo ad affrontare, nella vita, in allenamento o in gara. Ecco la domanda: si può potenziare il motore dell’autostima?

Pubblicato in Crescita Personale

Sessione Gratuita

Prenota una Sessione Gratuita di 30 minuti.
Tramite una videochiamata su Skype, capiremo insieme come il Mental Coaching possa aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi più ambiziosi.

Prenota un Appuntamento →

 

Iscriviti al Blog