massimo binelli

BUSINESS E SPORT COACH

Il Blog di MB

Pillole di Coaching

Autostima

Accettazione e Autostima (Fai il tifo per te e per il tuo successo)
Pubblicato in Crescita Sportiva

La Pillola dedicata all’autostima ha suscitato molto interesse e la mia definizione, tratta dalla sesta sessione del videocorso Atleta Vincente, «Avere autostima vuol dire conoscere il proprio valore, pur nella consapevolezza dei propri limiti», è stata largamente condivisa, tuttavia il cammino verso il potenziamento dell’autostima parte da un’azione consapevole che non può essere data per scontata. Non basta, infatti, avere coscienza della propria dignità, rispettarsi e avere fiducia nelle proprie capacità: per poter sviluppare una sana autostima occorre sperimentare l’accettazione di sé.

La ricerca della perfezione (Accetta i tuoi difetti)
Pubblicato in Crescita Personale

Il perfezionismo, in senso lato, può essere definito come il rifiuto di qualsiasi difetto, anche minimo, che in genere si accompagna all’incapacità di accettare i propri errori. La persona perfezionista è alla continua ricerca di risultati impossibili da raggiungere, un atteggiamento che può portare a frustrazione e a isolamento. Ma dal perfezionismo possono emergere anche aspetti positivi, in ambito sportivo e nella vita di tutti i giorni.

Il motore dell’autostima (Meritare la felicità e il successo è un tuo diritto)
Pubblicato in Crescita Personale

Nella sesta sessione del videocorso Atleta Vincente do questa definizione di autostima: «Avere autostima vuol dire conoscere il proprio valore, pur nella consapevolezza dei propri limiti». Significa che bisogna avere coscienza della propria dignità, prima come persona e poi come atleta. Significa che dobbiamo possedere la chiara percezione del proprio sé, rispettarsi e avere fiducia nella capacità di esercitare il controllo efficace delle possibili situazioni che ci troviamo ad affrontare, nella vita, in allenamento o in gara. Ecco la domanda: si può potenziare il motore dell’autostima?

Le 25 regole di un Atleta Vincente (Strategie e aforismi da campioni)
Pubblicato in Crescita Sportiva

Nella mia lunga esperienza di sportivo e di mental coach, ho avuto a che fare con centinaia di atleti, compagni di squadra, avversari e coachee, che è il termine usato per definire i clienti di un coach. Ho trovato un’umanità molto variegata, formata da persone positive e persone negative; eterni ottimisti e insopportabili lamentosi; compagnoni logorroici e orsi solitari. Con ognuno di questi individui ho adottato adeguate modalità di relazione, fuggendo a gambe levate dai lamentosi e negativi, lasciati con piacere a crogiolarsi nel loro pantano mentale, e cercando di trovare le parole giuste per entrare in empatia con tutti gli altri, anche se non sempre ci sono riuscito. E sai cosa ho capito? Che certe volte è sufficiente una frase, un aforisma noto o inventato sul momento, per sbloccare energie nascoste.

Botta e Risposta (Come un calciatore può superare lo stress della panchina)
Pubblicato in Botta e Risposta

Per un calciatore professionista, ritrovarsi in panchina dopo un infortunio che ha comportato un lungo recupero rischia di trasformarsi in un incubo. Il disfattismo pian piano prende il sopravvento, nella mente iniziano a vorticare pensieri negativi e l’atteggiamento passa dall’entusiasmo alla rinuncia, innescando un circolo vizioso con ripercussioni sfavorevoli tanto per l’atleta quanto per il gruppo. Lo stress della panchina si può superare: ne parliamo nel Botta e Risposta di questa settimana.

Come essere felici, sani e avere successo (Personalità vincente)
Pubblicato in Crescita Personale

È stato provato in modo inconfutabile che esistono persone portate al raggiungimento della felicità e persone che attraggono l’infelicità; soggetti sani e soggetti portati alle malattie; individui orientati al successo e individui condannati a fallire. Non si tratta di predestinazione o di karma negativo, bensì è il prodotto della cosiddetta “immagine dell’io”, che può essere considerata la chiave della personalità e del comportamento dell’essere umano. Si può agire su questa “immagine” per modificarne gli effetti?

Gli occhi della tigre (Fisiologia, ossia Postura e Sguardo Vincenti)
Pubblicato in Crescita Sportiva

Quando definiamo “vincente” una persona, atleta, professionista o politico che sia, in genere ci riferiamo all’atteggiamento mentale, ossia al suo modo positivo di intendere la vita, di affrontare le sfide, di ritenersi uomo o donna di successo. Anche il corpo tuttavia ha un suo linguaggio, ma non sempre ciò che comunica all’esterno è coerente con il dialogo interno.

Mai dire… sempre! (Le sentenze inappellabili minano l’autostima)
Pubblicato in Crescita Personale

Mai” e “sempre” sono due parole che nel loro significato negativo intossicano la mente, sono sentenze di condanna che demoliscono la nostra autostima, soprattutto se siamo noi a pronunciarle. C’è un modo per uscire da questo “ergastolo”?

Elimina la negatività che c’è in te (La potenza del pensiero positivo)
Pubblicato in Crescita Personale

Se pensi che tutto ciò che fai sia condizionato da un alone di negatività che ti perseguita come la nuvoletta di Fantozzi e ti provoca sofferenza, ti do una buona notizia: puoi neutralizzare questa energia negativa e dare una svolta alla tua vita.

Come superare la paura di… (Volare, sbagliare, vincere, amare…)
Pubblicato in Crescita Personale

Molti dei messaggi e delle richieste di aiuto che ricevo iniziano con “Io ho paura di... puoi aiutarmi?”. Le paure che affliggono le persone che mi scrivono, senza distinzione di sesso e di età, sono tante, e vanno dalla paura “di non essere all’altezza” alla paura del “rifiuto” o dell’“abbandono”; dalla paura di “volare” alla paura di “sbagliare; dalla paura di “parlare in pubblico” alla paura di “vincere”, la cosiddetta nikefobia. Tu hai qualche paura che ti frena? È compresa tra queste che ho elencato o si tratta di altro?

© 2020 - Massimo Binelli - EvaBet srl - Partita Iva 01245020456

Informativa sulla Privacy