Business, Sport e Life Coaching

Il Blog di Massimo Binelli

Editoriali di MB

Lunedì, 25 Aprile 2022 08:17

Il Mental Coach dà i... numeri! (Due milioni di ragioni per dirvi grazie)

Il Mental Coach è impazzito”. In quante Pillole hai sentito il mio alter ego rivolgersi a me con queste parole, un tantino ingenerose, diciamocelo. L’ultima volta è successo nella 191, quella in cui parlavo della “Sindrome di Forrest Gump” e tiravo in ballo i metri, i centimetri e persino un vaccino... Oggi però il Mental Coach non soltanto è impazzito, ma dà letteralmente i numeri! Il primo è tondo tondo: 200.

«Con la faccia che ti ritrovi, buchi lo schermo di sicuro!»

Era il 1° settembre del 2014 quando un amico, in un misto tra sfottò e provocazione, mi disse: «Visto che hai tanta esperienza di televisione alle spalle, perché non ti metti a fare dei video sul Mental Coaching per YouTube? Secondo me – aggiunse ammiccando, con quello sguardo tipico di chi vuol far intendere che la sa lunga – spacchi di brutto!».

Accettai la sfida, presi una macchina fotografica compatta, la piazzai su un cavalletto e iniziai a farneticare qualcosa sulla visualizzazione e sul concetto di allenamento mentale.

Poi feci creare una sigletta (adeguata, per quegli anni, mentre adesso la trovo esageratamente lunga, persino esasperante!), caricai il video nel mio canale YouTube, che era nato per ben altri scopi (se guardi i video antecedenti a quella data, tutti ancora presenti – perché la storia non si cancella, si rispetta –, capisci a cosa mi riferisco), e aspettai le prime reazioni.

Incredibilmente, e uso questo avverbio con consapevolezza, perché ogni volta che rivedo quel video arrossisco dall’imbarazzo, iniziarono ad arrivare i “Mi piace”, le visualizzazioni crescevano di giorno in giorno e aumentavano gli iscritti al canale, che all’epoca erano una manciata.

Ebbene, quel primo rudimentale esperimento, a cui diedi il nome di Pillola di Coaching 1. “Visualizzazione e Allenamento mentale” (oggi “Pillole di Coaching®” è un mio marchio registrato), nel tempo ha avuto quasi 11mila visualizzazioni, per un totale di 482 ore, e ben 170 pollicioni in alto: incredibile, lo ribadisco!

Il giochino si faceva sempre più divertente e così continuai, settimana dopo settimana. Mi dicevo: “Chissà se arrivo a 50”. Poi, arrivato a 50, guardavo al prossimo numero tondo e tra me e me pensavo: “Dai, forse riesci a trovare argomenti per arrivare a 100”. E mese dopo mese, anno dopo anno, anche il 100 è arrivato.

A quel punto, ho spostato l’obiettivo direttamente a 200, perché a conti fatti l’avrei raggiunto il 25 aprile del 2022, mi piaceva l’idea che anche per me fosse una sorta di... “Liberazione”!

Numeri da... circo!

Pure quel giorno, che pareva così lontano, è arrivato. Dal 1° settembre 2014 al 25 aprile 2022, di giorni ne sono passati ben 2793. Per guardare le 199 Pillole di Coaching sfornate, una dietro l’altra, servirebbero 24 ore; su YouTube, hanno prodotto 2 milioni di visualizzazioni; il totale del tempo passato dagli iscritti al mio canale YouTube, che nel frattempo sono diventati 20mila, supera le 98mila ore: sono numeri che fanno girare la testa, anche quella del Mental Coach!

La Pillola più guardata in assoluto, la numero 87 “Come vincere l’ansia anticipatoria”, ha avuto più di 165mila visualizzazioni e 3500 “Mi piace” .

E adesso, se è la prima volta che capiti qui dentro e non hai mai visto nemmeno una delle mie Pillole, oppure se vuoi fare un ripasso super accelerato, mettiti comodo e...

 

... goditi tutte le 199 Pillole in una manciata di minuti!

 

Tutto chiaro, no?

A proposito, non sono invecchiato: sono io che mi tingo i capelli di grigio, perché l’effetto Clooney fa tanto figo…

Il mio libro “Atleta Vincente. Strategie e tecniche per diventare campioni nello sport e nella vita”, un vero e proprio manuale che rivela i segreti dell’atteggiamento mentale adottato dai Vincenti per raggiungere i loro traguardi: lo trovi su Amazon.it

 

È il momento di agire!

Piuttosto, se vuoi approfondire con me uno dei 199 temi trattati in questi anni, ti rivolgo l’invito che ormai è il mio marchio di fabbrica: contattami e ne parliamo! Come dico sempre, “alza le chiappe dal divano e muoviti, fai il primo passo verso il tuo obiettivo”, e anche rompere il ghiaccio con un’opinione o una domanda è un modo per uscire dal torpore e passare all’azione, non credi? ;)

Ultima modifica il Lunedì, 25 Aprile 2022 08:23

Sessione Gratuita

Prenota una Sessione Gratuita di 30 minuti.
Tramite una videochiamata su Skype, capiremo insieme come il Mental Coaching possa aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi più ambiziosi.

Prenota un Appuntamento →

 

Iscriviti al Blog

Abilita il javascript per inviare questo modulo